Sapereplurale

Venerdì, Aprile 26, 2019

logo saperepluraleSaperi, competenze, pratiche e narrazioni nel sociale
E-mail: info@sapereplurale.net
Associazione di promozione sociale

facebookgoogle plustwitterrss

Home Progetti Transiti di età. Ritrovarsi nonne.
Martedì 04 Ottobre 2011 15:01

Transiti di età. Ritrovarsi nonne.

Valuta questo articolo
(0 Voti)

Si sta costituendo, su inziativa di Daniela Zardo, una socia SP, il gruppo d scrittura autobiografica e pensiero collettivo "Transiti di età. Ritrovarsi nonne", una occasione per raccontare e riflettere sull'esperienza di "nonnità". Le segnalazioni di interesse vanno inoltrate    a Daniela Zardo entro il 25 settembre 2012. Il 27/09/12 in gruppo si incontra per concordare il percorso. Collabora Susanna Ronconi, Sapereplurale, esterta della Libera Università dell'Autobiogragia di Anghiari.

Sono diventata nonna 8 mesi fa, a 57 anni. Lorenzo, figlio di mio figlio, è nato il 13 novembre 2011, alle 2,15 del mattino. Mio marito e io abbiamo atteso fuori dalla sala parto  insieme ai nostri consuoceri fino alle 4, quando finalmente mamma e bambino sono usciti. Ben 4 nonni, genitori di figli unici, in attesa di questo primo nipote!

Lorenzo era avvolto come un cioccolatino nella coperta termica argentata. Aveva gli occhi aperti e mi ha ricordato un pugile reduce da un match difficile, ma vittorioso. Ha affrontato tante difficoltà per venire al mondo, il nostro Lorenzo, per questo è stato soprannominato, fin dall’inizio della gravidanza di mia nuora, Ercolino.

La sua nascita ha cambiato tutte le nostre priorità e il nostro sguardo sull’esistenza: come penso accada a molti di coloro che diventano nonni, mio marito e io ci siamo sentiti premiati da un dono immeritato e, proprio per questo, siamo pieni di riconoscenza verso la vita. Un dono che, secondo Silvia Vegetti Finzi (autrice di “Nuovi nonni per nuovi nipoti”), comporta un inestimabile supplemento di gioventù.

Essere nonna mi riempie di gioia, anche se a volte sentimenti contrastanti si agitano nel mio animo…

Mi piacerebbe molto potermi confrontare con altre donne che vivono (da poco, da molto, non importa) questa esperienza di nonnità, attraverso un percorso autobiografico su questo tema.

Ne ho parlato con Susanna Ronconi, dell’Associazione Sapereplurale, ed esperta della Libera Università dell’Autobiografia, e  abbiamo pensato  a un percorso collettivo non troppo rigido e strutturato, accompagnato da sollecitazioni e suggerimenti di metodo che aiutino ad approfondire e “pensare insieme”; un percorso che preveda tempi di scrittura personale per conto proprio, scambi via e-mail e incontri periodici  per la condivisione in gruppo - secondo un calendario che il gruppo definirà insieme.

Abbiamo anche pensato di chiedere le prime sollecitazioni a Marina Piazza, studiosa che dei passaggi di età delle donne si è a lungo e molto occupata, ragionando con lei attorno al suo ultimo libro, “L’età in più”, che proprio (anche) dell’esperienza di diventare nonna racconta in modo autobiografico, riflessivo, profondo.

L’incontro con Marina Piazza – organizzato da Sapereplurale - si terrà il 17 ottobre alle 18 presso la Libreria la Torre di Abele, in via Pietro Micca 22, Torino.

In vista di questo incontro vorremmo che almeno un primo gruppo di donne si incontrasse prima, proponiamo il 27 settembre, ora e luogo saranno comunicati per tempo.

Qualcuna è interessata? Segnalatelo alla mail qui sotto, entro il 25 settembre. Se non siete nonne, ma avete amiche o conoscenti che lo sono e potrebbero essere disponibili e incuriosite, diffondete  la voce… grazie!

Il percorso prevede il costo della tessera di Sapereplurale (10 euro) e un contributo di altri 10 euro per i materiali utili al lavoro di gruppo.

Un caro saluto a tutte, attendo reazioni…

Daniela Zardo

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Login to post comments