Sapereplurale

Venerdì, Giugno 22, 2018

logo saperepluraleSaperi, competenze, pratiche e narrazioni nel sociale
E-mail: info@sapereplurale.net
Associazione di promozione sociale

facebookgoogle plustwitterrss

Home Liz O'Neill Visualizza articoli per tag: autobiografia
Liz O'Neill
Venerdì 09 Marzo 2018 14:39

Caffè filosofico

Caffè filosofico

condotto da Chiara Castiglioni, al BI-LOCALE via Bari 22 Torino

martedì 20 marzo 2018 ore 19

 

AutobioFilosofia

con Patrizia Ottone e Susanna Ronconi

di SaperePlurale

 

Sulla stretta connessione tra pensiero e vita, tra dimensione personale e collettiva, proponiamo di confrontarci insieme a partire da alcune sollecitazioni letterarie:

 Noi abbiamo una nascita che è determinata dall’atto di procreazione dei nostri genitori. Ma poi c’è una nuova nascita, che non è quella recepita dall’esterno e che è precisamente la nascita che noi ci diamo da noi stessi raccontando la nostra storia, ridefinendola con la nostra scrittura che stabilisce il nostro stile secondo il quale noi ora esigiamo di essere compresi dagli altri (Giorgio Gargani, Il testo del tempo).

La vita di per se stessa non possiede unità, o almeno non si manifesta ai nostri occhi, e questo è ciò che produce più angoscia e confusione. Chi vaga disorientato sa infatti che la sua vita è una vita. La vita non può essere vissuta senza un'idea, ma quest'idea non può neppure essere un'idea astratta: deve essere un'idea che informa, che offre un'ispirazione concreta in ogni azione, in ogni momento; l'idea stessa dev'essere un'ispirazione (Maria Zambrano, Verso un sapere dell’anima).

 

Patrizia Ottone si è formata sulle pratiche filosofiche con lo studio personale e con i laboratori e i seminari del Crif e di Insieme di pratiche filosoficamente autonome. Ha collaborato come facilitatrice di gruppi con il Centro Ecumenico di Agape, nelle Valli Valdesi, con il Maurice Glbtq di Torino e con l’associazione Sapere Plurale di Torino. Pratica e insegna hatha yoga.

Susanna Ronconi, formatrice nel campo delle professioni del sociale e ricercatrice, è esperta di metodologie autobiografiche applicate all'educazione per adulti, alla formazione professionale e alla ricerca qualitativa. Si è formata alla Libera Università dell' Autobiografia di Anghiari, di cui è stata collaboratrice scientifica dal 2005 al 2016.

Chiara Castiglioni, dott.ssa di ricerca in Filosofia e consulente filosofico, autrice dei libri Filosofia dentro. Pratica e consulenza filosofica in carcere. Metodi e esperienze (Mursia, 2017) e Tra estraneità e riconoscimento. Il sé e l’altro in Paul Ricoeur (Mimesis, 2012). Con Infiniti Mondi dal 2015 ha ideato e condotto il progetto “Filosofia come cura di sé. Dialoghi dal carcere” nelle carceri Ferrante Aporti e Lorusso e Cutugno in collaborazione con la Garante dei diritti dei detenuti della Città di Torino; opera inoltre in case di cura per anziani, scuole, e come libera professionista.

Pubblicato in News

Lunedì 4 dicembre 2017 ore 17.30
Biblioteca Primo Levi, Via Leoncavallo 17, Torino

Attraverso i dialoghi di un gruppo di uomini, raccontati nel video Quando gli uomini si parlano, emerge un maschile diverso da quello degli stereotipi che ancora oggi troppo spesso orientano i comportamenti maschili. Un maschile alla ricerca di libertà, autenticità, affrancamento dai codici patriarcali.

Prodotto da SaperePluralee Cerchio degli Uomini con la collaborazione di Videocommunity, Quinta Tinta ed Etica&Lavoro, con il sostegno della Città di Torino, il video offre un’opportunità di confronto aperto tra uomini e tra uomini e donne

L’incontro è promosso dalle associazioni SaperePlurale e Cerchio degli Uomini

Ingresso libero

Guarda il video

Leggi di più sul progetto

Pubblicato in News
Mercoledì 21 Giugno 2017 09:39

Raccontare e pensare insieme

Secondo appuntamento del Laboratorio di autobiografia e filosofia per la comunità aperto a tutti/e coloro che si fanno domande

Continua la collaborazione con il Comune di Pavarolo, sulla collina torinese. Da quest’anno è disponibile per le nostre attività culturali e di educazione per adulti lo studio che fu del pittore Felice Casorati, ristrutturato e recentemente riaperto al pubblico. Un luogo di bellezza, silenzio e armonia dove il lavoro della scrittura di sé e della filosofia di comunità trova il suo luogo ideale.

Domenica 9 luglio. Incontrare l’ignoto. L’esperienza dell’inatteso e dello straordinario

Leggi il programma del secondo incontro

Pubblicato in News
Mercoledì 12 Aprile 2017 10:21

Corpo non si nasce, si diventa…

Laboratorio autobiografico

5 incontri di 3 ore dalle 18,30 alle 21,30
presso Circolo storico SOMS De Amicis - Corso Casale 134 - 1° piano
15 e 29 maggio, 12, 19 e 26 giugno 2017

Il laboratorio sarà condotto dalla dott.ssa Lucia Portis. Antropologa, esperta in metodologie autobiografiche, specializzata in percorsi formativi e ricerca narrativa presso la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari fondata da Duccio Demetrio e Saverio Tutino di cui è collaboratrice e docente

Leggi la proposta

Per informazioni e iscrizioni scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Pubblicato in News
Giovedì 09 Marzo 2017 09:15

Quando gli uomini si parlano

Una storia, un video, uno strumento per l'educazione di genere
Perché è ora che la soggettività degli uomini riscriva che cos'è il "maschile"

Guarda il video

Nel 2015-2016 SaperePlurale crea una alleanza con l'associazione Cerchio degli Uomini, una delle poche che in Italia si occupa di creare relazioni tra uomini mirate a decostruire il maschile patriarcale e guardare verso un maschile libero da codici millenari e oppressivi (sì, oppressivi anche per loro).
Decidiamo insieme di promuovere una proposta culturale e di comunicazione che inviti gli uomini a parlarsi, a liberare energie e desiderio di riscrivere un maschile più felice e più libero, e dunque anche più capace di relazionarsi al femminile superando le dinamiche di potere che attraversano oggi le relazioni tra i generi. Stefano, uno dei protagonisti, si chiede: "Ma ci abbiamo davvero guadagnato, da questo potere?" Il video suggerisce una risposta. Difficile, indiziaria, contraddittoria. Ma già presente nelle esperienze, nelle riflessioni e nei desideri.

Il video nasce con il contributo della Città di Torino che, nell’ambito del contrasto alla violenza contro le donne, ha voluto produrre uno strumento utile per avviare in vari contesti - scolastici, universitari, formativi, lavorativi - una riflessione sui generi, partendo dal ruolo degli uomini.

Un gruppo di uomini di diverse generazioni si incontra per parlare di sé, del proprio essere uomini, di come “maschi si diventa”, tra eredità di codici millenari e desiderio di liberarsi da gabbie e stereotipi di genere. Di qui cominciano un racconto corale e un percorso di consapevolezza su di sé e sulla violenza contro le donne, che dà voce alla soggettività e alle storie maschili.

Realizzato da Sergio Fergnachino, Angelo Arruffo, Susanna Ronconi, con il contributo di Davide Bertolino, Franco Muzzarelli, Roberto Poggi
Prodotto da SaperePlurale e Cerchio degli Uomini con la collaborazione di Videocommunity, Quinta Tinta ed Etica&Lavoro.

Da questo video è stata tratta una versione interattiva, strutturata per capitoli a tema, che è un efficace strumento per la formazione e l'educazione di genere.
Il DVD si può richiedere inviando una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Leggi di più

Pubblicato in Progetti
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »
Pagina 1 di 6